Glossa Editrice

Gabriele Maria Corini

La nuova alleanza in Moab (Dt 28,69-30,20). Israele tra memoria e identità

Prezzo copertina
€ 26,00

Biblica

Data di Pubblicazione: 25 febbraio 2010
Edizione: 1
Formato: 150x230
Tipo copertina: Libro in brossura
Numero pagine: 420
ISBN/EAN 9788871052786

Descrizione

Il «principio dialogico» è il “filo d'Arianna” scelto per attraversare la vasta e affascinante opera di Balthasar: esso indica un sentiero promettente e non ancora pienamente esplorato. La cornice entro la quale il saggio si colloca è offerta dall'ipotesi che il «principio dialogico» sia interpretabile come chiave di volta di una possibile teoria del soggetto diversa da quella costruita sul trascendentale. Se tale ipotesi ha una sua plausibilità, essa invita ad una revisione (almeno parziale) dell'immagine di Balthasar come teologo che, quale custode arcigno della trascendenza della Rivelazione, giunge fino alla radicale esclusione di qualsivoglia accostamento antropologico al cristianesimo. Rimane tutto lo spessore della sua critica, a volte aspra, all'approccio trascendentale – e segnatamente a quello elaborato da Rahner ? ma ci sarebbe anche – nei suoi testi – l'indicazione di una via antropologica alternativa: una via che va “oltre il trascendentale” ma non “oltre il soggetto”. L'indagine presente è un primo passo su questa via e un invito a percorrerla fino in fondo, anche per verificare la fecondità teoretica di una lezione balthasariana – quella sul «principio dialogico» – che attende ancora di essere pienamente valorizzata.

Novita`