Glossa Editrice

Ebe Faini Gatteschi

Soggetto e azione. Unicità e essere in comune nel pensiero di Hannah Arendt

Prezzo copertina
€ 22,00

Dissertatio Series Mediolanensis

Data di Pubblicazione: 01 febbraio 2009
Edizione: 1
Formato: 160x240
Tipo copertina: Flessibile
Numero pagine: 221
ISBN/EAN 9788871052571

Descrizione

L'Autrice, con questo saggio che è frutto della sua ricerca dottorale, si propone di valorizzare il pensiero di Hannah Arendt non sul piano immediatamente politico, come è avvenuto nella pubblicistica recente, bensì sul versante ontologico, che precede e determina il politico, anche nelle decisioni più vicine all'uomo d'oggi. Hannah Arendt sottopone la modernità ad una critica al fine di far emergere gli aspetti che riducono gli spazi di libertà degli uomini e minacciano la stessa costituzione e stabilità dell'identità personale. Quest'ultima, sostiene l'Autrice, può essere garantita solo all'interno di una sfera pubblica di reciproco riconoscimento e libera discussione perché "non l'uomo, ma gli uomini abitano questo pianeta. La pluralità è la legge della terra".

Novita`