Glossa Editrice

Massimo Epis (ed.)

L'uomo alla prova del male. Ottimismi moderni e interrogazione credente

Prezzo copertina
€ 22,00

Disputatio

Data di Pubblicazione: 19 ottobre 2018
Edizione: 1
Formato: 140x210
Tipo copertina: Flessibile
Numero pagine: 156
ISBN/EAN 9788871054056

Descrizione

Il volume raccoglie gli Atti del Convegno di Studio promosso dalla Facoltà Teologica dell'Italia Settentrio-nale di Milano nel febbraio 2017. L'esperienza del male è una leva che scardina l'esistenza, perché ne mette radicalmente in questione il senso. Anche i tentativi razionalistici di ricondurre ad un ordine superiore l'ineluttabilità del male falliscono nell'obiettivo di comprenderlo come il non-dovuto per l'uomo. Tenere aperta la domanda è anzitutto una questione di fedeltà alla condizione umana, da indagare con rispetto e disincanto nei meandri del suo desiderio, fin nell'abisso dei fallimenti deliberati e subiti. La testimonianza della fede cristiana non offre una su-perficiale consolazione. Anzi, per certi versi significa una radicalizzazione del tratto scandaloso del male, perché lo mette sulla scena di un dramma che coinvolge Dio stesso. L'attestazione biblica genera una storia delle dottrine che l'intelligenza teologica è chiamata a ripensare in ordine al mistero della libertà, pericolosamente sospesa alla possibilità del suo scacco, e inauditamente esposta alla sovrabbondanza della grazia.

Recensioni

  • In che senso il male mette l’uomo alla prova? Nel senso che la sofferenza del giusto sottopone a un urto inspiegabile la spontanea fiducia...

Novita`